Stamattina, presso l’aviosuperficie Corte de’ Droso si è svolta una tappa del Rally Aero France, una sorta di rally aereo turistico. I velivoli proseguiranno verso la Grecia.

Aerei di ogni foggia e colore che sciamavano senza soluzione di continuità, atterravano sul piccolo campo di volo e si allineavano uno accanto all’altro: sembrava un cartone animato di Miyazaki, e invece era allegra e variopinta realtà.

rally aereo melpignano corte de droso - rally aero franceÈ successo stamattina a Maglie, sull’Aviosuperficie di Corte de’ Droso, sede scelta dal Rally Aero France per fungere da tappa di un Rally Aereo Turistico che dalla Francia si è mosso alla volta dell’Italia meridionale, e che continuerà il suo percorso fino in Grecia, prima di rientrare (ripassando ancora una volta da Maglie) verso casa.

La parte italiana del viaggio, compresa di soste, alloggiamenti e visite turistiche, è organizzata e gestita da Chiriatti Tour, e il gruppo francese, guidato da monsieur Jean-Michel Collineau, ha avuto parole di elogio per le condizioni trovate nel nostro Paese, sia in volo che a terra.

Per l’occasione, Chiriatti Tour ha anche varato proprio oggi la sua nuova vettura ammiraglia, un pullman dotato di tutti i comfort e utilizzato per i prossimi spostamenti del nutrito drappello transalpino.

rally aereo melpignano corte de drosoIl gruppo, che alloggia a Lecce, avrà l’occasione di scoprire le meraviglie di Matera e di Alberobello, oltre che del capoluogo salentino, prima di riprendere il volo. Da parte sua, Maglie ha risposto all’evento con grande interesse: gli oltre 40 componenti del Rally (suddivisi in ben 15 velivoli) sono stati accolti oggi dalle autorità della città, nelle persone dell’assessore Valeria Leone (facente le veci del sindaco), e dei consiglieri comunali Piero Biasco e Antonio Izzo.

Scambi di doni tra gli ospiti, un rinfresco offerto dall’organizzazione di Chiriatti Tour coordinata da Filippo Pagliara, e l’avventura dei girovaghi transalpini è proseguita con la sensazione diffusa che si sia trattato solo del primo di una lunga serie di eventi aeroturistici che da qui in avanti potranno interessare il territorio salentino.

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Marcello Greco

Scrivo, viaggio, suono, racconto. Mi faccio domande, ma non voglio né risposte facili né giudizi facili.
Dopo 7 anni di avvocatura ho deciso di dedicarmi alla scrittura libera. Al momento scrivo per tagpress.it, testata locale di cui sono cofondatore e attuale caporedattore e collaboro come freelance per altre testate online.

Rispondi

NO TAP