L’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Scorrano, Amedeo Scarpa, ha deciso di devolvere la sua indennità di carica alla realizzazione di un’area dedicata ai bambini e alle famiglie

“Un esempio di buona amministrazione”. Sono state queste le parole con le quali Amedeo Scarpa, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Scorrano, ha descritto l’iniziativa di cui egli stesso si è reso protagonista. L’amministratore ha infatti rinunciato alla sua indennità di carica per consentire la realizzazione di un’area giochi per bambini all’interno della piazzetta di via Ravel, situata alle spalle del campo sportivo.

amedeo scarpa

L’assessore Amedeo Sacrpa

Ammonta a circa 7mila euro la somma proveniente dall’indennità di Amedeo Scarpa e che verrà quindi totalmente utilizzata per la costruzione di un parco nel quale troveranno posto uno scivolo, due altalene, una giostra Max, cinque giochi a molla, un gioco bilico, tavoli “week-end” e un cavallo “Furia”.

Non è la prima volta che l’assessore Scarpa si rende protagonista di iniziative simili: in tredici anni di mandato, infatti, il delegato ai Servizi Sociali di Scorrano ha rinunciato a circa 100mila euro in favore di attività di carattere socio-culturale.

“Con questa iniziativa -spiega Scarpa- il mio assessorato continua la riqualificazione urbana già iniziata nella piazzetta di via Ravel con il progetto ‘Saperi mai sopiti’, che ha visto la piantumazione di dodici alberi di carrubo ad alto fusto e prevede l’installazione di una ‘casa dell’acqua’ a servizio di tutta la comunità. Oggi, questo percorso continua attraverso la creazione di nuovi spazi verdi e di aggregazione, senza peraltro gravare sulle casse comunali”.

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Alessandro Chizzini

Nato a Milano il 27 settembre 1981, è laureato in Scienze della comunicazione e Scritture giornalistiche e multimedialità. Dal 2008 scrive per la testata Belpaese. E' iscritto all'Albo dei Pubblicisti per l'Ordine dei Giornalisti della Puglia dal 26 marzo 2012. Si occupa principalmente di politica locale, attualità, sport.

Rispondi

NO TAP