giurdignano dall alto

Una panoramica di Giurdignano

Si prospetta affascinante la sfida a due che decreterà il successore di Donato Fanciullo alla guida del comune di Giurdignano; da un lato, Pasquale Rizzo, vicesindaco uscente, e dall’altro Monica Gravante, capogruppo di opposizione che aspira a diventare il primo cittadino donna del piccolo comune salentino.

L’avvocato Monica Gravante ambisce a diventare la prima donna sindaco di Giurdignano, dopo avere guidato l’opposizione consiliare nell’ultima legislatura, ed è a capo della lista numero 1 “Giurdignano – Insieme Verso il Futuro”. Il suo schieramento comprende un elemento un po’ a sorpresa: si tratta di Gabriella Vilei, assessore nella precedente giunta di Fanciullo delegata ai Servizi Sociali. Questa la squadra della Gravante: Gabriella Vilei, Donato D’Aurelio, Agostino Rizzo, Maurizio Quintana, Immacolata Vizzino, Antonio Vizzino.

PasqualeRizzo è il candidato sindaco della lista numero 2 “Uniti per Giurdignano – Il Sole”, creata nel segno della continuità amministrativa, tanto è vero che al suo interno compare buona parte della maggioranza uscente e lo stesso Fanciullo. Questi quindi gli aspiranti consiglieri a sostegno del funzionario dell’Agenzia delle Entrate: Donato Fanciullo, Giovanna Accoto, Cristian De Giuseppe, Carlo Paglialunga, Salvatore Pagliara, Francesco Ricchiuto.

Continuità amministrativa o la prima donna sindaco? Conservazione dello status quo o cambio di rotta? Parola alle urne…

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Alessandro Chizzini

Nato a Milano il 27 settembre 1981, è laureato in Scienze della comunicazione e Scritture giornalistiche e multimedialità. Dal 2008 scrive per la testata Belpaese. E' iscritto all'Albo dei Pubblicisti per l'Ordine dei Giornalisti della Puglia dal 26 marzo 2012. Si occupa principalmente di politica locale, attualità, sport.

Rispondi