Dal 21 al 25 aprile i libri di Paola Scialpi saranno esposti al Fondo Verri. Inaugurazione il 21 aprile 2017 alle ore 19,30.

“Mare: una storia da riscrivere”“Ombre”, “Donne”, ” Fuori tempo massimo” sono i quattro libri d’arte creati dall’artista Paola Scialpi. Un’ interessante e stimolante avventura, carica di impegno per il sociale, per l’artista salentina che si è voluta cimentare in una creazione del tutto nuova per il suo percorso artistico.

Mare: una storia da riscrivere

Mare: una storia da riscrivere

I libri racchiudono in una ventina di pagine immagini dipinte e racconti, totalmente inediti e scritti a mano, che narrano il contenuto di storie talvolta ai margini talvolta alla deriva.

Il primo dedicato ai migranti, è stato accolto con sincera condivisione spirituale e vicinanza umana da Papa Francesco a cui l’artista ha fatto dono di una copia. Il libro che parla di migranti, contiene oltre alle immagini un racconto molto toccante.

Il secondo, “Ombre”, esprime con immagini e racconti la vita dei senza tetto e della vecchiaia in solitudine. Il terzo “Donne” si riferisce a molte situazioni, tutte al femminile, e contiene oltre ad un racconto scritto dall’artista anche piccoli componimenti di poetesse contemporanee.

Il quarto “Fuori tempo massimo” rappresenta invece gli eventi atmosferici e geologici che l’uomo deve affrontare sempre più frequentemente.

I libri sono opere uniche nate dalla sensibilità di un’artista che ha da sempre utilizzato la sua arte per denunciare o comunque per inviare messaggi di critica e di riflessione sulla nostra contemporaneità sempre più complessa e sempre più sfuggente.

I libri saranno esposti al Fondo Verri di Lecce via Santa Maria del Paradiso dal 21 al 25 aprile 2017. Inaugurazione 21 aprile 2017 ore 19,30.

SHARE

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Redazione

Rispondi

SHARE