Due appuntamenti per l’IISS Otranto-Poggiardo dedicato al ricordo della Shoah e delle sue vittime, con un occhio particolare al Salento e al meridione

L’IISS Otranto-Poggiardo rendono omaggio agli ebrei vittime della Shoah e così in occasione del Giorno della Memoria, domani 27 gennaio, i due enti scolastici hanno organizzato due diversi appuntamenti centrati su ricordo e riflessione.

Il Liceo Artistico “Nino della Notte” di Poggiardo ospiterà il medico e giornalista Rodolfo Fracasso, che presso l’Aula Magna presenterà il suo libroDio gira in incognito – Il mistero tra i profughi ebrei nel Salento“. L’opera è ambientata nel secondo dopoguerra, in un campo di profughi salentino; qui nasce una storia d’amore, ma anche un confronto che unisce ebrei e cristiani in un contesto storico perfettamente ricostruito, autentico e documentato.

Incontro-culturale-shoah-giorno memoria-otrantoPregiudizio, stereotipo e modernità” è invece il titolo dell’incontro che si terrà alle 9.30 presso il Castello di Otranto e voluto dall’Istituto Alberghiero della città idruntina. I lavori verranno aperti dai saluti del sindaco di Otranto Pierpaolo Cariddi, la cui amministrazione comunale ha messo a disposizione le sale del castello, e del dirigente scolastico Augusto Spicchiarelli. L’appuntamento vivrà soprattutto sugli interventi della professoressa Maria Pia Scaltrito, studiosa specializzata nella storia degli ebrei del meridione, e della dottoressa Diana Papaleo, criminologa clinica; all’incontro parteciperanno anche gli alunni della scuola alberghiera, con i quali i relatori avvieranno una riflessione che affonda le sue radici nel passato, si incunea nel presente e parla di futuro.

 

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Alessandro Chizzini

Nato a Milano il 27 settembre 1981, è laureato in Scienze della comunicazione e Scritture giornalistiche e multimedialità. Dal 2008 scrive per la testata Belpaese. E' iscritto all'Albo dei Pubblicisti per l'Ordine dei Giornalisti della Puglia dal 26 marzo 2012. Si occupa principalmente di politica locale, attualità, sport.

Rispondi

NO TAP