Curerà la coreografia del concertone della Notte della Taranta in programma il 26 agosto

Il nuovo coreografo e regista de La Notte della Taranta è Luciano Cannito. Esordirà il 26 agosto, a Melpignano, in occasione del consueto concertone.

Cannito vanta un ricco curriculum nel suo settore. E’ direttore artistico della Compagnia Danzitalia, vicepresidente della commissione Lirica della Siae, docente dell’Accademia di Costume e Moda di Roma ed è stato direttore artistico del Balletto del Teatro San Carlo di Napoli, del corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo, del Balletto di Roma, della stagione di Balletto del Teatro Petruzzelli di Bari, della Biennale Danza e Italia di Pesaro.

Cannito succede a Fabrizio Mainini e, secondo quanto dichiarato dalla Fondazione Notte della Taranta, avrà il compito di “interpretare la pizzica in chiave contemporanea e di creare un quadro armonico tra le arti”.

“La mia – ha dichiarato Cannito all’ANSA – è una danza di passione, di persone che si amano si travolgono e si raccontano come nella magica piazza di Melpignano. Lavorerò a stretto contatto con Raphael Gualazzi e con il direttore artistico Daniele Durante”.

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Marcello Greco

Scrivo, viaggio, suono, racconto. Mi faccio domande, ma non voglio né risposte facili né giudizi facili.

Rispondi