Due feriti e casa completamente inagibile. Danneggiate dall’esplosione abitazioni adiacenti.

martano - crollo casa - esplosioneNella scorsa notte, intorno alle ore 4:00 circa, a Martano un’abitazione è crollata a causa di un’esplosione innescata a seguito di una fuga di gas GPL. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Lecce (Distaccamento di Maglie).

L’incendio conseguente all’esplosione ha interessato il soggiorno dell’abitazione ed è stato spento dal personale dei Vigili del fuoco giunti in soccorso.

I due occupanti dell’abitazione, una signora anziana con il figlio, sono stati trasportati dal personale medico, rispettivamente, presso l’Ospedale di Casarano e al centro “Grandi Ustionati” di Brindisi.

L’esplosione, che ha causato ingenti danni all’abitazione con il crollo di un solaio in latero-cemento posto al primo piano dell’edificio, il crollo delle relative pareti, di quelle al piano terra nonché il divellimento di tutto gli infissi, ha coinvolto anche le abitazioni adiacenti, provocando diversi danni agli infissi esterni.

esplosione incendio martanoSul posto è intervenuto anche il Nucleo Cinofili dei Vigili del fuoco, che ha ispezionato tutta l’area interessata dal crollo.

L’edificio è stato successivamente dichiarato totalmente inagibile.

All’intervento, che è stato portato a termine da due squadre del Comando di Lecce, ha partecipato anche il Funzionario di Servizio con il personale CDV per gli opportuni rilievi documentali.

Il tutto si è concluso alle ore 9:15 circa e ha visto impegnate 16 unità dei Vigili del fuoco con 6 automezzi.

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Redazione

Rispondi

NO TAP