Il Comune di Ortelle ha avviato il progetto di Servizio Civile Nazionale dedicato a migliorare la qualità della vita degli anziani del suo territorio di riferimento

Il Servizio Civile continua a impegnare i giovani di Ortelle e Vignacastrisi in attività formative di carattere sociale. Dopo “Paideia” ed “Ex Libris“, il comune salentino ha dato avvio a “Virtus 2016“, terzo progetto del Servizio Civile Nazionale che è partito lo scorso 11 dicembre.

Sono quattro i giovani volontari impegnati in questa nuova iniziativa: Filippo Giacomo Bortone, Rita Gravante, Antonella Nicolì e Salvatore Rizza. Anche questo progetto ha l’obiettivo di formare i ragazzi attraverso attività utili per la comunità soprattutto sotto l’aspetto sociale; nello specifico, l’iniziativa mira a migliorare la qualità di vita degli anziani di Ortelle e Vignacastrisi attraverso attività ricreative e di socializzazione e cercando di facilitare l’accesso ai servizi territoriali.

In merito a quest’ultimo aspetto, è stato istituito uno sportello attraverso il quale saranno accolte le richieste riguardanti il disbrigo di pratiche di uso quotidiano. Questo strumento si articola in due cosiddetti “Punti InformAnziani” con sede rispettivamente presso la Biblioteca e Circolo dei Pensionati di Vignacastrisi in via Asilo Infantile e il Municipio di Ortelle di via Dante.

Anche in questo nuovo progetto, un ruolo centrale sarà ricoperto dalla Biblioteca ComunaleMaria Paiano“, che al suo interno ospita il Circolo dei PensionatiAlfonso Paiano“, che con questa iniziativa si rafforzerà come punto di riferimento della popolazione più anziana.

Per qualsiasi informazione, i ragazzi protagonisti del progetto potranno rispondere alle email pervenute all’indirizzo serviziocivile@comune.ortelle.le.it.

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Alessandro Chizzini

Nato a Milano il 27 settembre 1981, è laureato in Scienze della comunicazione e Scritture giornalistiche e multimedialità. Dal 2008 scrive per la testata Belpaese. E' iscritto all'Albo dei Pubblicisti per l'Ordine dei Giornalisti della Puglia dal 26 marzo 2012. Si occupa principalmente di politica locale, attualità, sport.

Rispondi

NO TAP