Il Movimento “Valori e Rinnovamento” organizzatore della presentazione del progetto contro la violenza ideato dalla scrittrice leccese. Presenti all’evento anche una delegazione della città di Matera

La violenza, di ogni forma e di ogni genere. Un male che la scrittrice leccese Giovanna Politi vuole combattere con il progetto “Je m’aime“, elaborato dalla stessa artista salentina e che verrà presentato venerdì 21 aprile, alle ore 18.30, presso l’ex Convento dei Teatini di Lecce, per volontà del Movimento “Valori e Rinnovamento“.

Il progetto della Politi si propone di combattere ogni forma di violenza con “la Prevenzione, educando alla Bellezza, all’Arte, al Bene comune, rafforzando l’Autostima e il Rispetto per se stessi e per gli altri“, come recita il comunicato stampa del movimento presieduto da Wojtek Pankiewicz. “Je m’aime” è stato ideato dalla scrittrice leccese in collaborazione con Alessandra Peluso, Silvia Grasso, Rossana Liguori, Marcella Perrone, Vera Andrea Longo, Manon Capozza, Manuela De Rinaldis e gode dell’appoggio del Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento”.

L’evento di venerdì, inoltre, vedrà la partecipazione della città di Matera, rappresentata dalla pittrice Ilaria Del Monte, e rinnoverà  ufficialmente i gemellaggi già firmati lo scorso febbraio tra “Aide Donne 2019” e il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” e tra Lecce e Matera, città con le “medesime peculiarità artistico-culturali“. Nell’incontro di presentazione del progetto e nello sviluppo dello stesso verrà inoltre direttamente coinvolta la Fondazione “Città del Libro”, rappresentata dal presidente Cosimo Durante e al suo vice Tonio Cantoro.

I lavori saranno aperti dal presidente di “Valori e Rinnovamento” Wojtek Pankiewicz, a cui seguiranno i saluti di Raffaello De Ruggieri, Sindaco di Matera, Paola D’Antonio, Assessore ai Sassi e al Patrimonio UNESCO del Comune di Matera, Vincenzo Zara, Rettore dell’Università del Salento, Anna Selvaggi, Presidente di “Donne Matera 2019”, Cosimo Durante, Presidente della Fondazione “Città del Libro”, e Angelo Maci, Presidente della Cantine Due Palme.
La serata proseguirà poi la relazione di Giovanna Politi, che presenterà e illustrerà tutte le caratteristiche del suo progetto contro la violenza “Je m’aime”.

SHARE

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Alessandro Chizzini

Nato a Milano il 27 settembre 1981, è laureato in Scienze della comunicazione e Scritture giornalistiche e multimedialità. Dal 2008 scrive per la testata Belpaese. E' iscritto all'Albo dei Pubblicisti per l'Ordine dei Giornalisti della Puglia dal 26 marzo 2012. Si occupa principalmente di politica locale, attualità, sport.

Rispondi

SHARE