Immagine A Minervino crescono i nuovi volontari della Protezione Civile

Ogni cittadino dovrebbe vivere costantemente con un senso di responsabilità nei confronti della propria comunità; una responsabilità che dovrebbe nascere spontaneamente all’interno di ciascuno, ma che avrebbe comunque bisogno di essere curata e aiutata nel suo sviluppo sin da piccoli.

A questo ha pensato il Gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Minervino di Lecce con l’avvio di ieri del Campo Scuola 2013 per ragazzi, finanziato dal Dipartimento della Protezione Civile del Ministero dell’Interno e inserito nel progetto “Anch’io sono la Protezione Civile”. Quest’ultimo vede coinvolti oltre quaranta ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni, i volontari del G.C.V. di Protezione Civile di Minervino di Lecce, l’Amministrazione comunale, le associazioni locali e i genitori dei ragazzi che partecipano al Campo Scuola.

Un risultato che è la conseguenza di un efficace ed efficiente lavoro svolto in sinergia, come ha affermato il sindaco Ettore Caroppo: “La valutazione positiva ed il successivo finanziamento rende merito al lavoro sin qui svolto sia dal GCV di Protezione Civile nella persona del suo direttore Luciano Miggiano e dei sui collaboratori, che della stessa amministrazione Comunale di Minervino di Lecce ed in particola del geometra Monteforte in qualità di Responsabile dell’Ufficio di Protezione Civile e di quanti si prodigano per l’ottenimento di questi eccellenti risultati”.

Il fine e le intenzioni di questa iniziativa sono invece illustrati da Luciano Miggiano, Direttore del Gruppo Comunale di Protezione Civile: “Obiettivo del progetto è quello di favorire la nascita di uno spirito di condivisione, stimolando nei giovani partecipanti, e non solo, quel senso di responsabilità e di Cittadinanza Attiva. Inoltre abbiamo esteso la partecipazione anche a ragazzi residenti nel territorio della ‘Unione dei Comuni della Costa Orientale’, di cui Minervino di Lecce è parte integrante. L’augurio è che da questa esperienza ci saranno nuovi Volontari di Protezione Civile”.

Il Campo Scuola è gratuito e si terrà presso l’area di “Santa Croce” fino a domenica 1 settembre; le lezioni, tenute da personale competente di Protezione Civile, saranno di tipo teorico-pratico e verteranno su temi quali primo soccorso, conoscenza del territorio, topografia, ricerca persone scomparse, telecomunicazioni, rischio idrogeologico, antincendio. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione con relativa certificazione delle competenze acquisite sul campo.

Al progetto prendono parte alcuni professionisti del settore come il dott. Giampaolo Sorrentino (funzionario del Servizio Volontariato del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e collaboratore del Prefetto Franco Gabrielli, Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale), il geometra Raffaele Celeste (Direttore della Sala Operativa del Dipartimento Regionale di Protezione Civile) e il ragioniere Salvatore Bisanti (Presidente del Coordinamento Provinciale di Protezione Civile).

Alessandro Chizzini

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Redazione

Rispondi