Venerdì 14 e sabato 15 ottobre, evento organizzato da LILT su ambiente, salute, rifiuti e strategie di riciclo e reimpiego. Ospite anche il premio Nobel Rossano Ercolini.

La LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), sezione provincia di Lecce, ha organizzato, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Lecce, un evento sul tema “Rifiuti: da scarto a risorsa – Strategie e interventi di buone pratiche, salute, sostenibilità”.

Si tratta del decimo corso di aggiornamento “Ambiente e Salute” per dirigenti, docenti, referenti di educazione alla salute, educatori e cittadini.

Quando si parla di ambiente si parla, inevitabilmente, anche di salute. Sono due facce della stessa medaglia, perché i danni all’ambiente si ripercuotono sulla salute degli essere umani e degli animali, finiscono in ciò che respiriamo, nel cibo che mangiamo, nelle sostanze con cui entriamo in contatto e che la pelle e il nostro sistema endocrino finirà per assorbire.

L’evento, che si volgerà in due giorni, venerdì 14 e sabato 15 ottobre, verterà sul tema dei rifiuti, che con un uso razionale possono diventare una risorsa. La strategia rifiuti zero, che punta a riciclare il 100% dei nostri scarti, non è un’utopia, ma sta per diventare realtà in diversi Paesi. Non il nostro, dove si parla ancora di inceneritori.
Il riciclo dei rifiuti, però, parte da noi cittadini, fino ad arrivare all’impianto di trattamento e di riciclo dei rifiuti.

Programma venerdì 14 ottobre

locandina lilt-lecce-rifiuti-da-scarto-a-risorsaIl programma dell’evento “Rifiuti: da scarto a risorsa – Strategie e interventi di buone pratiche, salute, sostenibilità”, prevede l’apertura dei lavori alle ore 16 di venerdì 14 ottobre, con l’introduzione della professoressa Vestilia De Luca, del direttivo LILT Lecce, seguita dai saluti del dottor Giuseppe Serravezza, responsabile scientifico LILT, e del professor Vincenzo Nicolì, diregente dell’Ufficio scolastico provinciale.

Dopodiché inizierà la sessione educativa e sociale, con la proiezione del video “L’esperienza del maestro ecologista Rossano Ercolini, premiato col Nobel per l’Ambiente”, seguita da una serie di interventi.

Il primo a parlare sarà il dottor Serravezza, su “Rifiuti: l’Ambiente, la Salute”, seguito dalla prof.ssa De Luca, che si occuperà de “La questione rifiuti nella prassi pedagogica”, per terminare con l’intervento del dottor Alfredo Melissano, dell’associazione Nuova Messapia di Soleto, che verterà su “Il punto di vista del Terzo Settore“.

In conclusione si darà spazio ai progetti pilota nelle scuole e verrà esposta una mostra di opere d’arte realizzate con materiale di riciclo-recupero.

Programma sabato 15 ottobre

La seconda giornata dedicata all’evento, inizierà alle ore 9 del 15 ottobre. L’introduzione è affidata alla dottoressa Marianna Burlando, presidente di LILT Lecce, cui seguirà il saluto istituzionale con il professor Vincenzo Zara, Rettore dell’Università del Salento, il professor Francesco Schittuttli, presidente nazionale LILT, il dottor Antonio Gabellone, Presidente della Provincia di Lecce e il dottor Paolo Perrone, Sindaco del Comune di Lecce.

L’evento entrerà nel vivo con la sessione sanitaria e politico-amministrativa sullo stato dell’arte e sui modelli virtuosi.
Interverranno il dottor Rossano Ercolini, presidente di Zero Waste Italy, vincitore del premio Nobel Ambiente, sul tema “Rifiuti Zero, realtà o utopia?”.
Seguirà l’intervento del dottor Agostino Di Ciaula, Medico ISDE, che illustrerà “Il punto di vista della Salute”, e quello di Elsa Valeria Mignone, Sostituto Procuratore della Repubblica al Tribunale di Lecce, che esporrà “Il punto di vista del Magistrato”.

L’intervento conclusivo è affidato al dottor Roberto Paladini, Curatore Progetto Compostaggio di Comunità del Comune di Melpignano, e al dottor Ivan Stomeo, Sindaco di Melpignano, sul terma “Rfiuti Zero, percorsi virtuosi”.

Subito dopo verrà dato spazio al dibattito e alle conclusioni.

La due giorni si terrà nell’aula D10 del complesso universitario Ecotekne, sulla Lecce – Monteroni.
Per informazioni ci si può rivolgere alla Sezione Provinciale di LILT Lecce, al numero tel/fax 0833-512777, o all’indirizzo email info@legatumorilecce.org

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Marcello Greco

Scrivo, viaggio, suono, racconto. Mi faccio domande, ma non voglio né risposte facili né giudizi facili.

Rispondi