Secondo appuntamento con il progetto di Città Fertile che vuole promuovere una strategia di accesso consapevole a feste ed eventi

Dopo il successo ottenuto in occasione della Notte Verde di Castiglione d’Otranto, torna la Ciclofesta di Città Fertile, e lo fa in concomitanza con uno degli eventi di primo piano, la Fiera di San Vito di Ortelle. I prossimi 24 e 25 ottobre l’associazione allestirà una ciclovia temporanea che collegherà Vignacastrisi con Ortelle; un percorso rurale completamente inibito al traffico delle auto e che sarà illuminato da un prototipo di segnaletica luminosa alimentata da energia solare.

Il progetto di Città Fertile rientra nel percorso di rigenerazione territoriale “ODSA – i paesi e dalla vita ciclica” (Ortelle, Diso Spongano e Andrano; www.odsa.eu) ed è stato attuato grazie al supporto del Comune di Ortelle, degli altri Comuni del raggruppamento e dello sponsor tecnico nel campo del micro-fotovoltaico, Sunergy. Con Ciclofesta l’associazione di Lecce vuole elaborare e offrire una strategia di accesso consapevole per feste ed eventi, soprattutto per appuntamenti importanti e conosciuti come la Fiera di San Vito. L’obiettivo è quindi quello di incentivare l’arrivo e la partecipazione all’evento ortellese in bicicletta e per chi vorrà andarci in compagnia sarà anche allestito un bicibus (gruppo di ciclisti che si muovono insieme aumentando il livello di sicurezza sulla strada) sulla tratta Vignacastrisi – Ortelle, con partenza alle 19:00 da piazza Umberto I e rientro alle 22:00 da Ortelle.

Queste le caratteristiche principale di questo secondo appuntamento con Ciclofesta:

-la chiusura al traffico automobilistico della via vecchia Ortelle – Vignacastrisi a partire dalle 18 di sabato 24 ottobre fino a tutta la mattinata di domenica 25;
-i bicibus per arrivare alla festa in comitiva divertendosi e aumentando il livello di sicurezza: oltre al bicibus Vignacastrisi – Ortelle ne sono previsti altri due da tutta la rete dei comuni Odsa;
-la presenza di un bicipark, un’area temporanea di parcheggio delle bici al Parco San Vito di Ortelle;
-l’allestimento della segnaletica luminosa tramite il prototipo inventato da Città Fertile e Sunergy, che aumenterà la sicurezza del percorso.

CiclofestaIl tratto di bicibus Vignacastrisi – Ortelle sarà realizzato con la partecipazione delle associazioni locali Fratres, Parabola a Sud, Proloco di Vignacastrisi, Pro Loco Ippocampo, V.I.T.O, Eco di mare. A Vignacastrisi sarà anche allestita una ciclofficina per riparare le bici a cura della Ciclofficina Popolare Knos di Lecce, attiva dalle 15:00. Il sistema di bicibus per raggiungere Ortelle è curato dall’associazione Cicloclub Spongano con la collaborazione di MTB Tricase, MoBici Lecce e RuotAndo Lecce.

Sono previste due linee. La Linea 1 partirà da Andrano, in piazza Castello, alle 17:45 e da Marittima, in piazza Vittoria, alle 18; per informazioni, contattare il numero 3209025188. La Linea 2 partirà invece da Spongano, in piazza Vittoria, alle 17.45 e da Diso, in piazza Carlo Alberto, alle 18; il numero di riferimento per questa linea è il 3895818490. Entrambe le linee si incroceranno a Vignacastrisi, in piazza Umberto I, alle ore 18:15, dove il giornalista Donato Nuzzaci intervisterà il “fabbro-inventore” Nunzio Casciaro, ideatore del Riciclò.

Questa seconda sperimentazione della Ciclofesta è fortemente connessa un progetto che prevede un sistema di ciclovie permanenti, percorsi ciclabili ad alto tasso di sicurezza e di efficacia, che saranno presto una realtà che collegherà i comuni del raggruppamento ODSA: Ortelle, Diso Spongano e Andrano. Saranno intessuti ben 18 chilometri di percorsi ciclabili per connettere i centri abitati costieri e interni, agendo prevalentemente sul recupero e sulla valorizzazione di tracciati secondari a bassissima intensità di traffico veicolare, e integrando i percorsi ciclabili con i corridoi paesaggistici dei Frutti Minori.

Il progetto “Ciclofesta, la via sostenibile agli eventi” verrà presentata da Città Fertile sabato 24 ottobre, alle ore 19:30, presso il padiglione istituzionale della Fiera di San Vito durante una tavola rotonda dal titolo “Ciclofesta. Strategia di accesso consapevole a feste ed eventi. La sperimentazione del territorio ODSA“. Due gli argomenti che saranno affrontati: la Ciclofesta come strategia di accesso sostenibile e il progetto della Ciclovia per la valorizzazione dei paesaggi costieri nella rigenerazione territoriale dei comuni ODSA.

All’incontro interverranno: Nello Sforza, assessorato alla Mobilità della Regione Puglia; Francesca Pace, assessorato al Territorio della Regione Puglia; Francesco Rausa, Sindaco di Ortelle, Nicola Panico, Presidente Parco Naturale Regionale Costa Otranto-Leuca; Cosimo Chiffi, TRT Milano – tutor del workshop di Cuntamemo’ sulla mobilità lenta; Alessandro Pellegrino, Sunergy fotovoltaico, sponsor tecnico; i rappresentanti delle associazioni Espero, RuotAndo, CicloClub, MoBici e Salento Bici Tour

Per informazioni è possibile inviare una email all’indirizzo info@cittafertile.it, contattare il 328.7345384 o consultare la pagina Facebook e il sito internet di Città Fertile.

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Alessandro Chizzini

Nato a Milano il 27 settembre 1981, è laureato in Scienze della comunicazione e Scritture giornalistiche e multimedialità. Dal 2008 scrive per la testata Belpaese. E' iscritto all'Albo dei Pubblicisti per l'Ordine dei Giornalisti della Puglia dal 26 marzo 2012. Si occupa principalmente di politica locale, attualità, sport.

1 commento

  1. Bellissima iniziativa e a mio parere progetto validissimo da prendere come esmpio. Io ho avuto modo di partecipare insieme ad altri ortellessi alla notte verde di Castiglione e posso dire che e’ stata un esperienza nuova di conoscienza “sensoriale in 3D” cosi la definisco io. Spero vivamente che ci sia una buona partecipazione io non manchero’.

Rispondi