Incontri in classe ed un workshop sulle buone pratiche di raccolta differenziata nel progetto elaborato dall’Aro 7/Le

Presente e futuro, bambini e amministratori. Due categorie agli antipodi ma coinvolti insieme nel progetto di comunicazione, informazione e sensibilizzazione sulla raccolta differenziata ideata dall’Aro 7/Le, l’organizzazione del servizio di spazzamento, raccolta e trasporti dei rifiuti nelle aggregazioni di 22 comuni (Maglie, Andrano, Botrugno, Castro, Cutrofiano, Diso, Giuggianello, Giurdignano, Minervino di Lecce, Muro Leccese, Nociglia, Ortelle, Otranto, Poggiardo, Sanarica, San Cassiano, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Spongano, Supersano, Surano, Uggiano La Chiesa).

Il progetto è partito ieri, coinvolgendo i più giovani cittadini in un tour di eventi di informazione e sensibilizzazione nelle scuole elementari di Poggiardo, Surano, Spongano e Maglie. In questo primo ciclo di incontri, fatti rientrare nel progetto “Pensa in verde”, saranno coinvolti oltre 280 bambini di 15 classi; si tratta però solo di un primo step in questa direzione, perché nel prossimo anno scolastico saranno coinvolti anche gli istituti che per ragioni didattiche non possono partecipare da subito all’iniziativa.

Come accennato, le attività di comunicazione messe in campo dall’Aro 7/Le e finalizzate alla sensibilizzazione dei cittadini sulla raccolta differenziata, non coinvolgeranno sono gli alunni delle scuole elementari. Per il prossimo 25 maggio, infatti, è fissato un workshop per gli amministratori pubblici dei 22 comuni aderenti, “Il GPP (Green Public Procurement) e le buone pratiche per le PA in tema di raccolta differenziata”; l’appuntamento è per le ore 15.30 presso la sala etnografica Florido Santini del Museo “L’Alca” di Maglie. Il workshop verterà su due temi di importanza strategica e tra loro strettamente connessi: l’adozione da parte delle pubbliche amministrazioni delle buone pratiche per migliorare la qualità del servizio offerto ai cittadini e l’implementazione delle norme contenute nel cosiddetto Green Public Procurement.

Gli eventi continueranno in vista dell’auspicato raggiungimento del +5% di raccolta differenziata rispetto a novembre 2016 che consentirebbe di ottenere importanti sgravi fiscali dalla Regione Puglia. A giugno, infatti, partirà il tour di eventi di sensibilizzazione “Villaggio Verde” che farà tappa in tutti i comuni dell’Aro 7/Le.

Il progetto ha una doppia finalità, come spiega Antonio Fitto, Presidente dell’Aro 7/Le: “In questi mesi abbiamo intensificato la portata delle azioni di comunicazione e sensibilizzazione nei confronti di tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nella gestione del servizio di igiene urbana nel territorio dell’Aro 7. Il nostro obiettivo in questa fase è duplice: promuovere la sensibilizzazione dei cittadini circa l’importanza dei loro gesti quotidiani per il buon funzionamento del servizio e per la tutela dell’ambiente, e tenere sempre alto il livello di attenzione da parte delle amministrazioni, prevedendo appositi momenti di formazione per i responsabili della gestione del servizio”.

Commenta anche tu

commenti

Chi è l'Autore

Alessandro Chizzini

Nato a Milano il 27 settembre 1981, è laureato in Scienze della comunicazione e Scritture giornalistiche e multimedialità. Dal 2008 scrive per la testata Belpaese. E' iscritto all'Albo dei Pubblicisti per l'Ordine dei Giornalisti della Puglia dal 26 marzo 2012. Si occupa principalmente di politica locale, attualità, sport.

Rispondi